fbpx
verifiche inail

L’INAIL, con la circolare n. 12 del 13 maggio 2019, ha inaugurato il 27 maggio 2019 il nuovo applicativo CIVA per la gestione dei servizi di certificazione e verifica riguardanti i seguenti adempimenti obbligatori per le aziende:

  • la denuncia di impianti di messa a terra;
  • la denuncia di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
  • la messa in servizio e l’immatricolazione delle attrezzature di sollevamento;
  • il riconoscimento di idoneità dei ponti sollevatori per autoveicoli;
  • le prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
  • la messa in servizio e l’immatricolazione degli ascensori e dei montacarichi da cantiere;
  • la messa in servizio e l’immatricolazione di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
  • l’approvazione del progetto e la verifica primo impianto di riscaldamento;
  • le prime verifiche periodiche.

Per i restanti servizi come ad esempio, messa in servizio cumulative di attrezzature a pressione, riparazione, taratura valvola, verranno aggiunti in seguito all’applicativo e fino a quel momento dovranno essere gestiti attraverso PEC con i moduli online.

 

Gli obblighi del datore di lavoro

Ricordiamo che i datori di lavoro devono comunicare, entro 30 giorni, all’INAIL la messa in servizio degli impianti di messa a terra e dei dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche e inviare la dichiarazione di conformità dell’impianto rilasciata dall’installatore.

Per quanto concerne le attrezzature di lavoro ricomprese nell’allegato VII al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e, tra queste, le attrezzature di sollevamento, i datori di lavoro devono comunicarne la messa in servizio e richiedere la prima delle verifiche periodiche secondo le scadenze indicate nel richiamato allegato.

Con riguardo alle attrezzature a pressione e agli “insiemi”, il datore di lavoro ha l’obbligo di effettuare la dichiarazione di messa in servizio.

 

Funzionalità

Nel sistema CIVA, inoltre, è rinvenibile, per ciascun utente, la lista degli impianti e degli apparecchi a esso associati con indicazione della relativa matricola presenti negli archivi dell’Istituto. È possibile anche per gli utenti comunicare all’Istituto l’acquisizione dell’attrezzatura ovvero la sua cessione o dismissione, attraverso il servizio di voltura per acquisizione/cessione dell’impianto/apparecchio.

 

Accesso al servizio

I nuovi servizi telematici di certificazione e verifica, sono accessibili dai datori di lavoro della gestione industria, artigianato, servizi, delle pubbliche amministrazioni titolari di PAT, del settore navigazione titolari di PAN.

Per le istruzioni dettagliate su come accedere al servizio, rimandiamo alla pagina dedicata INAIL: https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/avvisi-e-scadenze/avviso-civa-2019.html

© 2019 Proevosrl.it | Cookie | P.IVA e C.F. 04973010285 | Viale della Navigazione Interna 119, Noventa Padovana, 35027 PD | Realizzato da TECH.TEAM Informatica

logo-footer